Consapevolezza Corporea, Pratica, Psicomotricita'

La playlist delle emozioni

In un percorso di consapevolezza corporea le emozioni sono le protagoniste assolute. Imparare a riconoscerle nel corpo, a comprenderne le diverse sfumature, e scoprire i pensieri che le alimentano e le creano, sono alcune delle tappe alla base della crescita personale.

Stare bene con te stessa, imparare a volerti bene, significa anche imparare a nuotare nel mare delle tue emozioni che ogni giorno vanno e vengono proprio come le onde del mare.

Scegliere la via corporea per aumentare il tuo vocabolario emotivo significa ascoltare come si presenta nel corpo un’emozione e come la si puo’ trasformare o lasciare andare. L’ascolto del corpo, ancora una volta, e’ la strada per conoscere te stessa nel profondo.

In questo articolo pero’ non voglio parlarti della via corporea delle emozioni, ma voglio condividere con te uno strumento molto pratico che puo’ esserti utile nel momento in cui ti trovi incastrata in un circolo di emozioni “invadenti”.

Quando le emozioni diventano invadenti?

Quando non ti permettono di compiere dei gesti, quando ti bloccano. Il pensiero entra in un circolo vizioso e ti ritrovi incastrata nella rete di un’emozione difficile da sopportare. In questi casi puoi ricorrere alla via musicale. La musica e’ un canale molto forte che ha il potere di modificare il tuo stato d’animo abbastanza velocemente. Sono certa che ne hai fatto esperienza qualche volta.

Crea la tua playlist delle emozioni

Ed ecco cio’ che ti propongo. Identifica quali sono le musiche, le canzoni, che hanno il potere di modificare il tuo umore e mettile insieme per creare una playlist. Creane piu’ di una in base alle esigenze: una per trovare la calma, una per ricaricarti, una per motivarti. Nel momento in cui ti sentirai in difficolta’ con un pensiero ricorrente che alimenta un’emozione difficile da gestire, potrai utilizzare la tua playlist come strumento in piu’ per superare il momento.

La strategia della playlist non deve diventare pero’ una fuga dalle emozioni per non sentirle. È solo uno strumento da utilizzare per modificare uno stato d’animo e superare un momento di difficoltà. Le emozioni vanno e vengono, e sono i tuoi pensieri che hanno il potere di mantenerle in vita piu’ a lungo. Fai attenzione ai pensieri che nutri e avrai un’informazione in piu’ per comprendere e gestire le emozioni.

Photo by bruce mars on Unsplash

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.