Chi Sono

Psicomotricista, Life Coach ad approccio metacorporeo.

Creo percorsi individuali di consapevolezza corporea online.

Aiuto le persone nei processi di cambiamento a trovare un nuovo equilibrio e nuove risorse. Utilizzo il mio “essere psicomotricista” per entrare in ascolto profondo con chi mi chiede aiuto e creo attività di ascolto corporeo su misura.
Integro la metodologia del coaching per trovare una strada anche quando sembra non ci sia e per riscoprire i propri talenti.
Mi connetto con il mio intuito e con la mia creatività per creare visualizzazioni e pratiche di rilassamento “cucite su misura”.

I miei progetti di scrittura

La scrittura è uno dei tre elementi del mio circolo virtuoso di consapevolezza e oltre a “scrivere” lezioni di consapevolezza, visualizzazioni guidate e “diari del corpo” ho scritto e pubblicato due libri.

Il primo, scritto nel 2017, “La mia consapevolezza è in movimento” è un piccolo libro di semplice e facile lettura per chi sta iniziando a muovere i primi passi nell’ascolto del corpo e nel vivere in consapevolezza.

Il secondo, scritto nel 2020, “Le parole del corpo. Appunti di consapevolezza al femminile” dedicato ad un pubblico femminile che ha già fatto qualche passo nel cammino della crescita interiore.

La mia storia professionale in breve

Il mio interesse verso il corpo come strumento di relazione e comunicazione emotiva e’ nato nel 1994, anno in cui ho intrapreso il percorso di studi per diventare Psicomotricista.  Ho lavorato per vent’anni nell’ambito terapeutico con bambini aggiornando la mia professionalita’ integrandola con altri percorsi formativi tra cui le tecniche di rilassamento psicosomatico, il metodo Pilates e il Life Coaching ad Approccio Metacorporeo  e la Biblioterapia

Accanto alla formazione professionale di questi anni non è mai mancata l’attenzione alla formazione personale attraverso pratiche psico corporee come il metodo di liberazione delle corazze e la meditazione consapevole (Mindfulness). 

Dopo essermi occupata per 20 anni di terapia psicomotoria infantile ho deciso di ascoltare il mio corpo, il mio cuore e la mia anima e lasciare l’ambiente sanitario per dedicarmi al mondo degli adulti utilizzando la pratica psicomotoria non più come terapia ma come educazione all’ascolto del proprio corpo e come conoscenza di sé stessi attraverso il movimento.

Se vuoi saperne di più sul mio approccio:

psicomotricità e coaching

Psicomotricità e Coaching

Psicomotricità e coaching : ho scelto di integrare queste due metodologie nel mio lavoro per accompagnare le donne nei processi di cambiamento. Queste due professioni, con il tempo, si sono amalgamate dentro di me e collaborano in equilibrio tra “fare e stare”. Quando mi chiedono di cosa mi occupo per lavoro è sempre un po’… Continua a leggere Psicomotricità e Coaching

Se pensi che non sia il momento per lavorare con sessioni individuali o con i percorsi in gruppo, ma vuoi conoscere meglio il mio approccio, il percorso “Ascolta il tuo corpo” è ciò che fa per te.

Leggi qui per saperne di più.

Oltre la professione: qualche curiosità su di me

  Al di là degli interessi che riguardano la mia professione mi è sempre piaciuto creare con le mani: negli anni ho sperimentato e mi sono dedicata a diverse tecniche (mosaico, collage, creazione di gioielli), ultimamente ho ripreso a creare arazzi e acchiappasogni con il MacraméQuando creo mi sento perfettamente allineata, sento di esprimere la mia energia.

Mi piace leggere e non solo libri che riguardano la crescita personale e mi piace cambiare genere per mettermi alla prova. Leggo spesso in inglese e in francese per mantenere “attive” le lingue che con tanta fatica ho studiato a scuola (ho fatto il liceo linguistico).

Mi piacciono le serie tv “crime” francesi, ma lo spazio che dedico alla televisione è davvero limitato.

Utilizzo i tarocchi e gli oracoli in maniera costante come supporto nei momenti difficili e come strumento per dialogare con il mio mondo interiore.

Ogni giorno dedico del tempo alla pratica corporea e di meditazione utilizzando diverse metodologie: pilates, yoga, trekking, pratiche di rilassamento, stretching dei meridiani, Metodo di liberazione delle corazze.

Non mi piace cucinare (però cucino lo stesso), non mi piace guidare (però guido lo stesso), non mi piacciono le persone arroganti e le persone che si lamentano (le evito).

Nel 2017 ho lasciato Milano dove ho vissuto per 44 anni per trasferirmi a Imperia. Vivere al mare ha completamente cambiato il mio sguardo sulla vita e la mia quotidianità.

Ultimo ma non meno importante, ho scoperto che nel profilo di multipotenziale mi ci riconosco molto. 😉