Consapevolezza

Il tuo corpo e’ una bussola

E se utilizzassi il tuo corpo come bussola per orientarti nella tua vita?
Il corpo rappresenta per me lo strumento principale del mio lavoro e non solo. L’ascolto del corpo infatti, e’ parte integrante anche delle mie giornate e piu’ di una volta mi ha aiutato a capire che direzione prendere senza perdermi nel labirinto delle parole della mente.

Quando sono davanti ad un bivio e devo prendere una decisione o devo fare una scelta so che ho sempre piu’ possibilita’ di ascolto:

  • la mente, il pensiero, il linguaggio razionale.
  • il corpo, il cuore ed il respiro. 
  • la mente-corpo e il dialogo tra le parti per trovare la strada che corrisponde alla mia essenza piu’ profonda.

Vuoi sapere quale scelgo tra queste tre vie?

Utilizzo la terza via, la via creativa: percorro entrambe le strade, quella del corpo e quella della mente e integro le risposte.

Se “la mente e il corpo abitano la stessa casa” tutto scorre e fluisce senza intoppi.

A volte succede invece, che la mente dica A e il corpo dica B. E’ in questi casi che  inizia il percorso di dialogo tra le parti, il vero e proprio percorso di consapevolezza corporea dove mente e corpo si incontrano e si confrontano.

In questo percorso puoi scoprire le convinzioni limitanti che risiedono nella tua mente, i condizionamenti ereditati dalla tua famiglia o dal contesto in cui vivi. Allo stesso tempo puoi scoprire le potenzialita’ infinite che esistono nel corpo ed iniziare a dialogare con l’intuito.

E’ proprio in questi momenti di crisi che ti rendi conto dell’aiuto e della risorsa che un percorso di consapevolezza corporea puo’ darti. L’ho provato su me stessa e sulle persone che scelgono il mio aiuto professionale. Per questo motivo il corpo e’ diventata come una bussola che mi aiuta a mantenere la direzione.

Photo by Kendall Lane on Unsplash

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.