la meditazione seduta
Consapevolezza Corporea, Lezioni di consapevolezza

La posizione seduta nella meditazione

In questo articolo mi concentrerò sulla posizione seduta che più frequentemente viene utilizzata per rappresentare una persona in meditazione. Mi riferisco alla posizione seduta a terra con le gambe incrociate e alla posizione del fiore di loto.

Meditazione seduta a terra con le gambe incrociate.

Siediti a terra senza cuscino e incrocia le gambe in maniera morbida o una davanti all’altra (come nella foto). Osserva cosa succede alla tua schiena: si curva? C’e’ abbastanza spazio per il diaframma o lo senti schiacciato? Osserva le tue ginocchia: sono a terra o poco distanti da terra o restano sollevate al punto da superare l’altezza del bacino?

Se le tue ginocchia sono notevolmente sollevate da terra e la tua schiena tende a curvarsi, questa posizione da mantenere anche solo per tre minuti diventa molto scomoda.

Come puoi risolvere questo problema? Utilizzando i cuscini per “alzare” la seduta e fare in modo che le tue ginocchia scarichino il peso a terra e non superino in altezza le tue anche.

Esistono diversi cuscini in commercio per la meditazione ma puoi crearti il tuo senza tante spese, fatto su misura per il tuo corpo e con l’altezza giusta per te utilizzando i cuscini che hai a casa o delle coperte ripiegate.

L’altezza del cuscino e’ quella che ti permettera’ di stare in questa posizione in maniera sufficientemente comoda e permetterti di liberare il respiro, mantenere la schiena dritta ma non rigida e rilassare le spalle. Piu’ e’ alto il cuscino piu’ le tue gambe scenderanno verso terra e la tua schiena sara’ dritta senza sforzo. Lascia cadere le tue braccia morbide sulle gambe e scegli la posizione che preferisci per le mani.

Meditazione nella posizione del fiore di loto

Se per te è faticoso restare nella posizione con le gambe incrociate non proseguire la lettura, perchè la posizione del fiore di loto è ancora più complessa. Consiste nell’incrociare le gambe portando il piede sinistro sulla coscia destra vicino all’inguine e il piede destro sulla coscia sinistra vicino all’inguine.

Questa posizione è indicata per chi ha una buona elasticità ed è già allenata. Anche in questo caso però, non metterti in questa posizione senza aver fatto un minimo di riscaldamento, altrimenti le tue articolazioni a lungo andare potrebbero soffrirne.

Per questa volta mi fermo qui, il prossimo articolo sarà dedicato alla meditazione nella posizione in ginocchio.

Photo by Jyotirmoy Gupta on Unsplash

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.