Consapevolezza, Pratica

La pratica del Colore

Ogni colore ha una vibrazione che risuona in modo particolare con il nostro interno, e puo’ esserti di aiuto nel tuo percorso.

Colorando puoi trovare la calma oppure puoi esprimere e lasciar uscire le tue tensioni. Puoi scaricare l’energia in eccesso oppure puoi ricaricarti.

Il colore : gli strumenti

La pratica che ho pensato di proporti non riguarda tanto la scelta del colore, quanto la scelta dello strumento per colorare. Te ne indico di seguito alcuni per darti qualche spunto. Scegli cio’ che senti piu’ in linea con il tuo obiettivo o con la tua personalita’.

PASTELLI A CERA

I pastelli a cera richiedono una pressione minima e permettono di lasciare una traccia intensa. Puoi utilizzarli se vuoi lasciare un segno evidente e se ami la sensazione tattile che lasciano. Se il tono muscolare aumenta insieme alla pressione e alla velocita’, puoi scaricare attraverso questo strumento un po’ di energia in eccesso, un po’ di rabbia e sentirti meglio alla fine del disegno.

COLORI A DITA

I colori a dita puoi utilizzarli per una esperienza piu’ sensoriale e richiamare la parte creativa bambina piu’ antica. Permetterti di sporcarti le mani, sentire il colore sulla pelle, puo’ essere un’esperienza tutt’altro che piacevole per alcune e per altre un’esperienza divertentissima e liberante: in ogni caso e’ una modalita’ molto forte, senza mezze misure.

MATITE E PENNARELLI

Le matite e i pennarelli sono gli strumenti preferiti e piu’ conosciuti dagli adulti che vogliono colorare; permettono una maggiore precisione nel disegno, pur essendo comunque in grado di liberare una parte di te stessa.

TEMPERE E ACQUERELLI

Entrambi richiedono il pennello per essere utilizzati e possono essere una bella novita’ per allenare una nuova competenza; con le tempere potrai vedere ben netta e spessa la tua possibilita’ di lasciare una traccia; con gli acquerelli puoi giocare alla leggerezza del lasciar scorrere le tue emozioni colorate utilizzando piu’ o meno acqua.

E mentre stai colorando ascolta il tuo respiro, il battito del tuo cuore e le emozioni che, passando attraverso la mano, si trasformano in un colore.

Photo by Robert Katzki on Unsplash

1 pensiero su “La pratica del Colore”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.