Consapevolezza

La Resilienza è una scelta consapevole

Non sempre le cose vanno come vorremmo. Ed è proprio lì, nell’inaspettato spiacevole che si nasconde la  possibilità di sperimentare la resilienza. La resilienza, nell’ambito della crescita personale è un termine che viene utilizzato per riferirsi alla capacità di trasformare eventi difficili in opportunità di crescita. E’ quella capacità che ti permette di riuscire a rialzarti più forte di prima dopo una caduta. Oppure di farti diventare più bella e luminosa dopo un evento doloroso.

La forza della resilienza è strettamente collegata alla tua capacità di permetterti di restare nel momento che stai vivendo. Non scatta automaticamente dopo un fallimento o dopo una caduta o una brutta notizia.

Il termine resilienza in realtà non è il termine corretto da utilizzare. In questo articolo “In laboratorio: forza e fragilità” ti racconto le mie osservazioni sui termini resilienza, resistenza e antifragilità.

La resilienza è una scelta consapevole.

Se riesci a stare nel momento di dolore che stai vivendo, permetti alla tua capacità di trasformare gli eventi di maturare. Prima di poter essere forte per affrontare tutto è necessario essere estremamente fragile e vulnerabile.

Come puoi imparare una lezione dal dolore se lo neghi o lo rifuggi?

Come puoi sentire nascere dentro di te di nuovo la voglia di ricostruirti se prima non hai accettato di essere stata distrutta?

Quando le cose non vanno come vorresti, permettiti un tempo per stare nella difficoltà, nel dolore, nella rabbia e nella tristezza. Puoi scegliere di arrabbiarti, di puntare il dito contro i colpevoli, di spaventarti e di creare scenari tragici nella tua mente. Poi fermati e scegli di arrenderti e intuire che un senso c’è anche se non lo comprendi in questo momento.

E da quella consapevolezza in poi, un respiro dopo l’altro inizia e costruire la tua resilienza con piccole azioni una dopo l’altra. Dopo un po’ di tempo ti renderai conto che quella che pensavi fosse una sfortuna si sta rivelando un’ opportunita’ nonostante il dolore o l’aspettativa delusa.

E ti accorgi che il tuo sguardo sulle cose è cambiato e percepisci una forza di ricostruzione dentro di te. Un nuovo germoglio vitale. E ti senti bene, nonostante tutto.

La resilienza è un seme che ognuno di noi ha al proprio interno, al buio. Per la tua crescita personale e spirituale è importante che tu possa sempre avere un’attenzione consapevole e prenderti cura di questo seme perché è ciò che ti salverà in ogni occasione.

Photo by Nick Grappone on Unsplash

3 pensieri su “La Resilienza è una scelta consapevole”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.