Consapevolezza

Il silenzio del corpo

Il silenzio e’ lo strumento di consapevolezza senza il quale non avrei raggiunto molto tappe di crescita.
E’ quando sono silenziosa che riesco a sentire maggiormente il contatto con me stessa, con la mia essenza. E’ in questi momenti che riesco ad ascoltare l’intuizione.

Il tempo del silenzio mi ha sempre aiutato a comprendere, a prendere distanza quando necessario, a lasciare andare e a contattare il respiro del cuore.

Accadono molto cose quando si tace.

“Il silenzio nutre la parola. Il silenzio cura. E’ nel silenzio che riesco ad ascoltare la mia voce interiore. “

Quando si sceglie di intraprendere un percorso di crescita interiore basato sulla consapevolezza corporea il silenzio assume un significato molto importante. E’ necessario attendere un tempo prima di parlare di cosa sta succedendo dentro il corpo. E’ altrettanto importante scegliere con chi parlarne.

Le parole del corpo sono parole profonde che parlano della nostra essenza e delle nostre ferite, delle parti fragili e delle parti forti di noi stesse. E’ fondamentale che chi ascolta le nostre parole sia una persona di fiducia ma soprattutto aperta e accogliente. Una persona che sia in grado di aprire uno spazio di ascolto dentro di se’ privo di giudizio.

Il corpo ha un tempo preciso per elaborare le informazioni e per poterle lasciare emergere come insegnamento e’ necessario non perdersi nelle parole e imparare a stare nel silenzio.

Quello che riscontro piu’ spesso durante le mie sessioni individuali o di gruppo, e’ la fretta di mettere delle parole su quanto emerso dopo una pratica corporea. Dare delle interpretazioni cognitive immediate su un disagio o un dolore puo’ non essere corretto. Lasciare che il corpo possa lavorare e rimandare con calma le immagini e le intuizioni e’ cio’ che di solito consiglio di fare. Prendere nota attraverso la scrittura, il disegno e poi tornare a leggere in un secondo tempo i vostri appunti.

E’ questa la strada dell’ascolto della saggezza corporea. E’ una strada che richiede costanza e pazienza.

Photo by Ricardo Mancía on Unsplash

1 thought on “Il silenzio del corpo”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.