Consapevolezza, Consapevolezza corporea

Fare spazio alla leggerezza

“Fare spazio alla leggerezza : strumenti e strategie per alleggerire la vita nei momenti di difficoltà” questo è il tema del prossimo cerchio online di pratica corporea. Sarà una serata in cui alterneremo la pratica corporea a quella teorica e di condivisione. Un mini workshop per esplorare il tema della leggerezza nell’ambito della crescita interiore.

Per partecipare puoi scrivere una mail a boschibarbara@gmail.com oppure compilare il form qua sotto. Per saperne di più su come funzionano i cerchi online clicca qui

(La serata si attiverà con un minimo di 3 partecipanti ed un massimo di 6.)

Pratica corporea condotta in diretta (su zoom)  La pratica corporea durerà circa 30 minuti, la parte teorica circa 20 minuti e il resto del tempo lo dedicheremo alle condivisioni e alle eventuali domande. Calcola 1 ora e 15 o 1 ora e 30 di tempo per te. Il costo di questa serata è di 15 euro

Leggerezza

In caso non potessi partecipare ti lascio qualche spunto per lavorare su questo tema in autonomia.

Ogni volta che si parla di leggerezza “salta” fuori una frase di Italo Calvino: “Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore” .

E’ una frase molto saggia, ma utilizzata talmente tanto da rischiare di perderne il significato più profondo. Io ho provato a scomporla in piccole parti e renderla pratica per la mia quotidianità. Ecco come può diventare un potente promemoria.

“Prendete la vita con leggerezza” : Rilassati e non prendere tutto sul personale, ci sono battaglie che non vale la pena combattere. Scegli consapevolmente. Non prenderti troppo sul serio.

“che leggerezza non è superficialità”: quando ti sono chiari i tuoi valori e le tue priorità saprai alleggerire una situazione senza renderla ridicola e rimanendo empatica.

“ma planare sulle cose dall’alto”: prendi le distanze e osserva da fuori la situazione, fai qualche respiro, scegli di rispondere e non di reagire. Diventa Aquila.

“non avere macigni sul cuore” : lascia andare, non trattenere emozioni, non alimentare l’energia del rancore. Alleggerire il cuore significa praticare l’arte del perdono.

Dentro questa frase ci sono, avrai notato, i grandi temi dell’approccio consapevole alla vita. Ora potresti pensare “bello, belle parole, ma come si fa a praticare la leggerezza quando tutto attorno a te si fa sempre più pesante? “

Ti lascio qualche spunto pratico qua sotto:

La leggerezza nei momenti pesanti: in pratica

  • utilizza la pratica di consapevolezza del respiro per mettere uno spazio tra te e gli eventi. E’ facendo questo spazio che inizi a comprendere la differenza tra reagire e rispondere ad un avvenimento.
  • usa la creatività per trasformare gli ostacoli in opportunità, e riuscire a vedere un punto luminoso anche in una stanza buia.
  • ascolta il corpo ogni giorno e fai attenzione a mantenerlo in equilibrio tra fare e essere, avere e ricevere, sapere e pratica.
  • impara a dire no.
  • gioca con la consapevolezza.

Potrei andare avanti con la lista, ma so che anche tu troverai, o hai già trovato, la strada migliore e la pratica perfetta per il momento che stai vivendo. L’atteggiamento che assumi nei confronti di ciò che ti accade è quello che fa una grande differenza.

Photo by Andrey Metelev on Unsplash

2 pensieri su “Fare spazio alla leggerezza”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.