Consapevolezza, Consapevolezza corporea

Rallenta e fai pulizia

“Rallenta e fai pulizia dentro e fuori di te”: Prendersi cura di sé, non sempre significa fermarsi, a volte, significa rallentare. Quando rallenti rimetti in equilibrio le tue energie, allinei il tempo del fare con il tempo dell’essere, diventando più consapevole dei tuoi veri bisogni. Rallentare significa anche imparare a gustare il momento.

Fai pulizia dentro di te: pensa a come sarebbe la tua vita se, una volta a settimana, ti prendessi del tempo per ascoltare il tuo mondo interiore e fare un po’ di pulizia. Così come porti attenzione alla pulizia degli ambienti in cui vivi, perché non provi a portare attenzione anche al tuo corpo-casa? 😉 Puoi utilizzare il metodo corporeo che preferisci: è l’intenzione che metti nei tuoi gesti che farà la differenza.

Fai pulizia fuori di te: hai rallentato il ritmo, hai “pulito” dentro il tuo mondo interiore, il prossimo passo è quello di portare fuori ciò che hai creato dentro di te. Fare pulizia fuori può voler dire non solo portare attenzione agli ambienti in cui vivi e/o lavori, ma anche al mondo digitale e alle iperstimolazioni che ne derivano. In merito a questo argomento puoi leggere l’articolo dedicato al minimalismo digitale.

Photo by Aaron Burden on Unsplash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.