il libro è pronto
Dietro le quinte, Scrittura creativa

L’ultima tappa: lasciar andare

E’ arrivato il tempo di raccontarti l’ultima tappa del processo di trasformazione da progetto di scrittura a libro. Dietro ad un prodotto “finito” c’e’ sempre una storia da raccontare. Io credo, a dirla tutta, che dietro alla scrittura di un libro a volte ci sia addirittura un altro libro da poter scrivere.

Nell’articolo il progetto di scrittura: le tappe ti ho mostrato brevemente alcune delle fasi che ho attraversato con la scrittura del mio ultimo libro. Se te lo sei perso o non te lo ricordi, prima di proseguire nella lettura, ti consiglio di leggere gli articoli dedicati (li trovi qui).

Il libro è uscito da una settimana e io sono pronta per raccontarti l’ultima tappa.

L’ultima tappa è quella del “lasciare andare”.

Lasciare andare è la tappa più importante e difficile allo stesso tempo. Ti permette di accettare e comprendere i commenti e le critiche alle quali sarai inevitabilmente esposta.

In questa fase il prodotto è pronto, il progetto è finalmente visibile anche all’esterno. E’ il momento di lasciare andare e osservare il percorso da una certa distanza.

Nonostante in quel prodotto, in quel progetto, ci sia tu, con tutto il tuo entusiasmo è fondamentale che tu riconosca che quello è solo una parte di te.

Non identificarti nel tuo prodotto: questo è il segreto di questa tappa.

Si’ hai letto bene, ciò che hai creato è una parte di te, ma tu sei fatta anche di molto altro: lascia andare il controllo e il perfezionismo. Lasciar andare il proprio prodotto o progetto quando è pronto, significa soprattutto avere fiducia.

Per quanto mi riguarda, questa tappa è sorprendentemente molto semplice, segno che qualcosa è davvero cambiato dentro di me. So che il libro appena uscito “allo scoperto” troverà le lettrici giuste al momento giusto. So che entrerà nella loro vita in punta di piedi e aprirà nuove strade di consapevolezza, così come è successo a me durante la fase del processo di scrittura.

Non mi resta che lasciare agire la magia della creatività e rimanere aperta e ricettiva a tutte le opportunità che “Le parole del corpo” mi offriranno.

Se vuoi acquistare il libro trovi tutte le informazioni qui.

Photo by Adi Goldstein on Unsplash

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.