Consapevolezza, Corsi online

L’universo femminile

L’ universo femminile e’ prima di tutto un universo caratterizzato dalla ciclicita’. Nel momento in cui comprendi le fasi che il tuo corpo affronta ogni mese , inizi a capire che ci sono giorni migliori per fare determinate attivita’, giorni in cui il riposo e’ fondamentale, e giorni in cui e’ meglio non prendere decisioni.

Questa consapevolezza puo’ esserti di grande aiuto sia nella tua vita privata che in quella professionale. Se sei una libera professionista come me, ti assicuro che puo’ decisamente cambiarti la vita anche lavorativa!

Nell’ultimo anno mi sono dedicata alla formazione e allo studio dell’universo femminile e tra le varie letture e corsi mi sono spesso confrontata sull’importanza della comprensione del ciclo mestruale come percorso fondamentale nella consapevolezza di una donna.

Con mio grande stupore mi sono resa conto di quanto l’avessi sottovalutato nonostante fosse sotto i miei occhi da anni. Utilizzando infatti, da tempo la pratica della scrittura legata alla consapevolezza corporea, mi sono resa conto, ancora una volta, della saggezza del corpo. Nei miei scritti tengo traccia del mio mondo interiore e le informazioni ricevute dal mio corpo sono in linea con quelle che ho trovato nel libro The optimized woman di Miranda Gray.

L’universo femminile : la mia esperienza

Mantenendo la pratica della scrittura e integrandola con gli strumenti trovati sul libro ho compreso e riconosciuto le fasi che ciclicamente ogni mese affronto. Cio’ che piu’ di tutto mi ha aiutato e’ stato ottimizzare le mie risorse e riuscire a lavorare meglio e in sintonia con le mie fasi lunari.

Nella fase pre mestruale e mestruale ad esempio, la scrittura, l’intuizione, la connessione spirituale e la creativita’ sono notevolmente piu’ forti per me. Questa consapevolezza fa si che io possa destinare a questo periodo piu’ tempo per lavorare su queste aree. Per quando riguarda il corpo invece accuso piu’ facilmente la stanchezza fisica e accumulo piu’ tensione nei muscoli. In questo caso scelgo di lavorare di piu’ sugli allungamenti e sulle pratiche di rilassamento.

Nella fase pre-ovulatoria e ovulatoria invece, ho una forte capacita’ di analisi e sintesi e una grande spinta all’azione e questo mi permette di programmare e agire per raggiungere gli obiettivi. Sono anche piu’ disponibile ad accogliere le fatiche degli altri e sono piu’ tollerante. Il corpo e’ piu’ reattivo e ha voglia di fare attivita’ piu’ dinamiche. In questo caso scelgo un allenamento un po’ piu’ intenso.

Ovviamente la fasi non sono cosi’ nette e non scattano da un giorno all’altro, si tratta di “sfumature emotive” e di tono di base. Comprendere questa ciclicita’ mi ha permesso di avere piu’ pazienza con me stessa soprattutto quando il corpo non risponde come vorrei o quando la scrittura non scivola facilmente. Ho imparato ad accogliermi cosi’ come sono senza identificarmi in un determinato stato emotivo ma in continuo flusso.

Photo by Chris Lawton on Unsplash

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.