Consapevolezza Corporea, Lezioni di consapevolezza, Psicomotricita'

Una spugna nel corpo

E se ti dicessi che nel tuo corpo c’e’ una spugna che si occupa di assorbire lo stress e tutte le tue emozioni inespresse? Quando si pensa al respiro spesso l’immagine che si presenta e’ quella dei polmoni, e’ infatti in questo luogo che avvengono gli scambi gassosi fondamentali per la nostra vita, ma la respirazione avviene attraverso dei movimento muscolari. Il muscolo principale per il respiro e’ il diaframma. La spugna alla quale mi riferisco in tono scherzoso e’ proprio il diaframma.

Con questo articolo voglio portare la tua attenzione all’importanza emotiva di questo muscolo . Volutamente lascio da parte il funzionamento fisiologico e meccanico della respirazione nel corpo.

Il diaframma: un muscolo emotivo

Il diaframma, infatti, puo’ essere descritto come un “muscolo emotivo” e visualizzato come una spugna in grado di assorbire tutte le nostre emozioni. Prova a pensare a questo muscolo come se fosse un grande centro che distribuisce energia a tutto il tuo corpo attraverso il meccanismo del respiro. E’ proprio attraverso la respirazione che permetti alle tue emozioni di emergere e di liberarsi.

Con questa nuova consapevolezza prova a pensare a cosa succede nel corpo quando inibisci un emozione. Quando trattieni il respiro per non far uscire il pianto o contrai la gola per non urlare. Quando ti irrigidisci nella zona del diaframma per ammortizzare dispiaceri, delusioni, dolori…etc Il risultato per ognuna di queste operazioni è quello di limitare e ridurre il respiro.

La soppressione di una qualsiasi emozione porta a un’inibizione del respiro. E questo porta a delle conseguenze, spesso rappresentate da contratture muscolari che si fanno sentire in un secondo tempo. Quando questo atteggiamento di inibizione delle emozioni diventa un’abitudine, risulta compromessa la tua salute emotiva e fisica. Ogni volta che piangi, canti, ridi, liberi le tue emozioni, azioni il diaframma in modo naturale e, in un certo senso “torni” a vivere .

Prova a tenere a mente queste informazioni la prossima volta che sei alle prese con un’emozione difficile da gestire: Respira !

E se hai bisogno di qualche spunto pratico puoi entrare nell’area riservata alle lezioni di consapevolezza iscrivendoti gratuitamente qui:

Photo by Марьян Блан on Unsplash

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.