Consapevolezza, Pratica

Il tempo dell’essere e il tempo del fare

Una delle cose che ho imparato attraverso la pratica mindifulness e’ che non sempre abbiamo bisogno di fare e non sempre possiamo stare nell’essere.Esiste un tempo dell’essere ed un tempo del fare: per avere una vita piu’ armoniosa con se’ stessi e con gli altri e’ necessario che questi due tempi siano in equilibrio.

Quando c’e’ un buon equilibrio tra questi due tempi le cose fluiscono piu’ semplicemente ed anche i problemi, che comunque non svaniscono, riescono ad essere affrontati in modo meno tragico e drammatico.

Prova a riflettere su quanto del tuo tempo e’ destinato al FARE e quanto ad ESSERE.

Una volta presa consapevolezza di questo prova ad apportare i cambiamenti necessari perche’ una consapevolezza senza azione e’ poco efficace cosi’ come un’azione senza consapevolezza.

E’ molto semplice, non facile.
E’ tutta una questione di equilibri tra i tempi.

2 thoughts on “Il tempo dell’essere e il tempo del fare”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.