Consapevolezza, Pratica, Workshop

Le parole non dette, le azioni non compiute

Si dice che le parole non dette si nascondano in qualche parte del nostro corpo e lo stesso vale per le azioni non compiute.
Ogni volta che inibisci un gesto, una parola, questi non spariscono nel nulla, ma restano incastrati nel corpo. 

All’inizio il corpo ha tanto spazio libero e non e’ detto che te ne accorgi, pensi che va bene cosi’, in fondo cio’ che hai trattenuto non aveva importanza. 
Poi pero’ gli anni passano e lo spazio scarseggia. 

Le parole non dette, le azioni non compiute si ammassano una sull’altra e cercano spazi tra un muscolo e l’altro e alcune riescono a trovare delle stradine piccole piccole per occupare uno spazio ben profondo e si sistemano li’. 


Nascoste in profondita’. Vicine vicine alla tua essenza, in attesa di liberarsi . 

Le parole non dette, le azioni inibite, pesano tanto e un peso dopo l’altro affaticano e appesantiscono il corpo.

E  finalmente qualcosa accade: un torcicollo, un mal di schiena, un dolore al braccio, un mal di gola, una tosse insistente… E tu ti preoccupi, ti arrabbi, ti curi o provi a far tacere il dolore. 
Qualsiasi strada tu possa scegliere cio’ che deve essere ben chiaro e’ che ogni azione inibita, ogni parola non detta, vuole semplicemente essere liberata e lo chiede proprio cosi’, con un dolore, l’unico linguaggio che ha il potere di fermarti. 


Il corpo conosce la strada e quando il corpo parla attraverso questo linguaggio vuole che tu possa vivere la tua essenza in liberta’, non condizionata e non inibita.

Il corpo e’ messaggero di un’essenza, della tua anima e cio’ che ti indica e’ sempre per il tuo massimo bene. 


E quando pensi di aver fatto tutto quello che c’e’ da fare per liberarti a nuova vita, ecco che il corpo ti presenta un’altra sfida, un’altra opportunita’ perche’ per te vuole il meglio perche’ meriti di andare avanti.

L’ascolto del corpo e’ l’ascolto della propria saggezza interiore.

Photo by rawpixel on Unsplash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.